Se i veicoli elettrici, o veicoli elettrici, sono il futuro dell'industria automobilistica, le stazioni di ricarica sono le nuove stazioni di servizio? Sembra certamente così, il che significa che il mercato della ricarica dei veicoli elettrici è pronto per una crescita esplosiva. L'aumento dei veicoli elettrici sta creando un aumento della domanda di stazioni di ricarica. Ogni opportunità per differenziare una stazione di ricarica può aiutare le aziende a conquistare quote di mercato. Una di queste opportunità è nel display della stazione di ricarica per veicoli elettrici.

Stazioni di ricarica EV dai numeri

Mentre le case automobilistiche continuano a lanciare nuovi veicoli elettrici, la discussione si sposta su come questi veicoli possono rimanere carichi:

  • Vendite annuali di veicoli elettrici è cresciuto del 19,000% negli Stati Uniti tra il 2010 e il 2020. Con l'evolversi della tecnologia e dell'opinione pubblica, il mercato dei veicoli elettrici sta crescendo in modo esponenziale. Si prevede che entro il 35 solo negli Stati Uniti ci saranno ben 2030 milioni di veicoli elettrici in circolazione.
  • Ci sono già circa 53,000 stazioni di ricarica pubbliche negli Stati Uniti, secondo Ricerca sul portico.
  • L' Consiglio internazionale sui trasporti puliti prevede una massiccia crescita dell'infrastruttura di ricarica negli Stati Uniti entro il 2030.
  • La crescita non si limita agli Stati Uniti. Newswire globale prevede un tasso di crescita annuo composto del 44% per il mercato delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici fino al 2027.

I marchi automobilistici tradizionali stanno cavalcando l'onda dei veicoli elettrici invece di cercare di nuotare contro di essa. L'amministratore delegato di General Motors, Mary Barra, ha fissato l'obiettivo per l'azienda di vendere solo veicoli passeggeri elettrici entro il 2035. Tutti questi veicoli dovranno essere ricaricati. Investitori, aziende e persino governi stanno riversando risorse nei loro sforzi per costruire le stazioni di ricarica che alimenteranno il futuro elettrico dell'industria automobilistica.

Definizione e progettazione della stazione di ricarica

Grazie in parte a un impegno di 135 miliardi di dollari da parte del governo degli Stati Uniti, gli Stati Uniti dovrebbero avere una rete nazionale di 500,000 stazioni di ricarica per veicoli elettrici entro il 2030. Poiché queste stazioni di ricarica sono pubbliche, dovranno accogliere tutti i diversi tipi di veicoli. Ogni veicolo può accettare un diverso livello di potenza dall'equipaggiamento di alimentazione del veicolo elettrico (EVSE).

Quando un conducente collega un veicolo elettrico, c'è una breve comunicazione tra EV ed EVSE prima che inizi la ricarica. L'auto richiede informazioni sulla potenza erogata dalla stazione di ricarica. L'EVSE restituisce una risposta. Quindi l'auto richiede la massima potenza che il caricabatterie può fornire e il veicolo può accettare. Da lì, l'auto controlla la tensione e continuerà a caricarsi fino a quando non sarà completamente carica.

Cosa visualizzano le stazioni di ricarica?

Ci sono tre diversi livelli di ricarica dei veicoli elettrici con varie funzionalità di visualizzazione:

  1. I caricabatterie domestici per veicoli elettrici di livello 1 da 120 V in genere non dispongono di display.
  2. I caricabatterie di livello 2, da 240 V per la casa o 208 V per i caricabatterie commerciali, hanno generalmente display semplici. Il caricabatterie potrebbe mostrare il tempo di completamento e visualizzare il livello della batteria con una barra di avanzamento della carica animata.
  3. Caricabatterie per veicoli elettrici di livello 3 da 480 V, inclusa la ricarica rapida a corrente continua (DCFC) e il Tesla Supercharger, offrono i display più avanzati. Se l'EVSE può caricare più di un veicolo alla volta, potrebbe avere più display. Questi caricabatterie hanno in genere tutte le funzionalità di visualizzazione della stazione di ricarica per veicoli elettrici dal livello 2, oltre a uno schermo video per i titoli delle notizie e gli annunci.

Man mano che sempre più utenti iniziano a utilizzare le stazioni di ricarica, le aspettative aumentano. Coloro che desiderano conquistare quote di mercato EVSE devono sviluppare display per stazioni di ricarica EV competitivi.

Di cosa hanno bisogno conducenti e passeggeri dalle stazioni di ricarica

Le stazioni di ricarica per veicoli elettrici non sono solo le stazioni di servizio del futuro. Sono anche logge di viaggio del futuro. Le persone potrebbero trascorrere molto tempo in queste stazioni mentre aspettano che i loro veicoli si ricarichino. Non tutte le stazioni di ricarica per veicoli elettrici sono costruite allo stesso modo e le differenze contano di più per le visite prolungate. È fondamentale creare la giusta esperienza utente, il che significa considerare quanto segue:

Dai la priorità alla facilità d'uso

I primi utilizzatori hanno già avuto veicoli elettrici per anni e ora la prima maggioranza sta iniziando ad abbracciare i veicoli elettrici. Le ragioni sociali per passare all'elettrico incoraggiano persino alcune persone che in genere non adottano la tecnologia, soprattutto rapidamente. Di conseguenza, i nuovi utenti di tutte le età e livelli di comfort interagiranno con i display delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici.

Per soddisfare una base di utenti diversificata, il display di una stazione di ricarica per veicoli elettrici deve essere facile da usare e intuitivo. Schermi semplici dovrebbero fornire istruzioni chiare. I touch screen dovrebbero consentire una facile navigazione. Devono esserci opzioni di pagamento convenienti e un percorso chiaro per il pagamento.

Gli utenti vogliono sapere dove si trovano nel processo di ricarica e assumere il controllo dell'esperienza di ricarica il più possibile. Alcuni utenti preferiscono monitorare e gestire l'esperienza tramite un'app mobile o l'interfaccia all'interno del veicolo, quindi l'EVSE deve essere compatibile con altre tecnologie. Le informazioni diagnostiche, i flussi di lavoro per la risoluzione dei problemi e il supporto in tempo reale aiutano a guidare l'utente verso un'esperienza soddisfacente.

Garantire alta visibilità

Il display della stazione di ricarica per veicoli elettrici sarà probabilmente all'esterno, richiedendo che sia visibile in tutte le condizioni. Avrà bisogno del giusto tipo di schermo per rendere visibile all'utente lo stato di ricarica. Durante la progettazione di un EVSE, può essere utile generare codice e testarlo in vari scenari del mondo reale, tra cui sole, ombra, luce parziale e oscurità totale.

Le prestazioni contano

Un EVSE deve offrire velocità di ricarica flessibili per adattarsi a diversi tipi di veicoli elettrici e alle preferenze dell'utente. Poi ci sono le prestazioni del display della stazione di ricarica per veicoli elettrici. Quando l'utente desidera modificare le prestazioni di ricarica, l'interfaccia deve essere sufficientemente reattiva per farlo accadere. Il codice della GUI che è stato ottimizzato per l'hardware del display rende la grafica più fluida. Testare quel codice sull'hardware destinato alla produzione garantisce che il display sia adeguatamente reattivo al tocco.

Informare e Intrattenere

L' Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti riporta che un veicolo completamente elettrico potrebbe impiegare 4-10 ore per ottenere una carica completa dalla ricarica di livello 2. Questa velocità lo rende più adatto a luoghi in cui il conducente trascorre molto tempo, come a casa o sul posto di lavoro. La ricarica rapida CC (DCFC) è più ideale per le aree ad alto traffico e le fermate dei viaggi su strada. DCFC potrebbe portare un veicolo elettrico a una carica dell'80% in soli 20 minuti a un'ora.

In ogni caso, conducenti e passeggeri hanno spesso tempo da perdere alla stazione di ricarica. Gli aggiornamenti OTA consentono una varietà di contenuti informativi e di intrattenimento. I conducenti e i passeggeri potrebbero voler riprodurre audio e video senza utilizzare l'alimentazione a batteria dei propri veicoli o dispositivi. In alternativa, gli utenti potrebbero desiderare informazioni rapide su ristoranti, alloggi o divertimenti della zona.

Il display EVSE potrebbe anche mostrare statistiche e grafici che rendono l'esperienza ludica. I libri degli ospiti e le reti di autisti stimolano il coinvolgimento. Offrono inoltre ai conducenti ulteriori motivi per scegliere una stazione di ricarica piuttosto che un'altra. L'acquisizione di una base di utenti crea anche opportunità per vendere annunci, comprese le offerte per le attività commerciali nelle vicinanze.

Scegli l'hardware giusto

La selezione di hardware versatile darà alla stazione di ricarica per veicoli elettrici una maggiore compatibilità e connettività. L'hardware deve essere in grado di supportare le caratteristiche grafiche della GUI e funzionare al massimo delle prestazioni. Allo stesso tempo, identificare l'hardware di destinazione favorevole fa molto per controllare i costi.

Guida introduttiva alla progettazione del display della stazione di ricarica per veicoli elettrici

In definitiva, gli utenti hanno voce in capitolo su quali aziende conquisteranno quote di mercato all'interno del crescente settore della ricarica dei veicoli elettrici. Un display accurato può migliorare l'esperienza di utilizzo delle stazioni di ricarica pubbliche e della ricarica domestica di livello 2. Per maggiori informazioni visita www.alta.com.